Sulle pagine del nostro sito abbiamo parlato in modo diffuso di disfunzione erettile, la difficoltà ad avere o mantenere un'erezione, anche durante un incontro sessuale particolarmente piacevole.

Sappiamo inoltre che le cause per la mancanza di erezione possono essere diverse [link a le cause della mancanza di erezione] e che talvolta è l'età a giocarci un brutto scherzo.

Ma è davvero inevitabile che con il passare degli anni le erezioni comincino a sparire? C'è qualcosa che possiamo fare per tornare ad avere un pene turgido e duro come quando eravamo più giovani?

A che età si possono avere i primi problemi di erezione?

Il tema è particolarmente scottante, perché soprattutto tra i più giovani si fa una certa fatica a parlarne. Non importa che tu abbia 20, 30, 40 o 80 anni. Di seguito troverai tutto quello che c'è da sapere sul rapporto tra età e erezione.

I problemi di erezione possono presentarsi a tutte le età

Non è vero che soltanto i più anziani hanno problemi di erezione. Ci sono diversi studi che dimostrano come in realtà i problemi di erezione possano cominciare a farsi avanti sin dalle prime esperienze sessuali, e che nella fascia di popolazione tra i 18 e i 74 anni sono il 49% gli uomini che hanno avuto, almeno una volta nel precedente anno, almeno una volta un problema di erezione.

Secondo lo studio condotto da Kubin, Wagner e Fugl Meyer1, almeno il 20% degli uomini su base mondiale soffrono di problemi di erezione. Sono importanti anche altri dati diffusi dallo studio sopra citato, in quanto afferma che:

  • il top delle erezioni si ha intorno ai 30 anni, fascia di età intorno alla quale poco poù dell'1% degli uomini soffre di problemi di erezione
  • con il passare degli anni i problemi di erezione aumentano
  • le erezioni che si hanno tra i 18 anni e i 30 anni saranno raramente le migliori della nostra vita

Uno studio che è in aperto contrasto con quello che molti di noi avevano sempre creduto, ovvero che più si è giovani, più le erezioni sono forti.

L'apice si raggiunge, abbiamo detto, intorno ai 30 anni, ma non è detto che comunque non si possano avere in questo caso problemi di erezione.

Problemi di erezione a 18 anni, 20 anni, 25 anni

I problemi di erezione possono colpire di frequente anche quando si è molto giovani, soprattutto nel caso in cui non si sia molto esperti e si abbia un approccio non rilassato e tranquillo al sesso e al partner sessuale.

Non c'è nulla di sconvolgente in questo e tutti, anche chi giura il contrario, si sono trovati almeno una volta ad avere problemi di erezione.

In questa fascia di età i problemi sono principalmente psicologici e riguardano l'approccio al sesso. Sono impossibili da superare? Niente affatto, perché anche con un piccolo aiutino naturale possiamo superare il problema e tornare ad amare come vogliamo.

Ci sono moltissime cause che non hanno alcuna relazione con con l'età

Ci sono in realtà moltissime cause che possono avere effetti negativi sull'erezione senza che siano necessariamente collegate all'età.

Tra le più comuni troviamo:

  • sovrappeso
  • diabete
  • problemi circolatori
  • testosterone basso
  • problemi del sonno
  • consumo di alcol o di tabacco
  • ansia
  • stati depressivi
  • insicurezza

Per questo motivo, nonostante sia comune l'aumentare di problemi di erezione con il crescere dell'età, possono esserci moltissime cause che sono o non correlate affatto, oppure hanno una correlazione indiretta, con la nostra età.

Molti rimedi naturali per migliorare l'erezione, a prescindere dall'età

La buona notizia è che ci sono moltissimi rimedi naturali e non invasivi che ti permettono di recuperare un'ottima erezione, che sia più forte e che duri più a lungo:

  • pompa peniena: un attrezzo da usare comodamente quando si preferisce, e non solo prima del rapporto, per aiutare il pene a recuperare elasticità e i vasi a riempirsi del sangue che permette l'erezione
  • integratori in capsule: sono un prodotto naturale che permette di avere risultati sia nell'immediato, sia sul medio e lungo periodo; possono essere usati da tutti, perché privi di effetti collaterali
  • cerotti: sono la novità assoluta del mondo dei prodotti per l'erezione; durano 72 ore e permettono sia un'erezione più vigorosa nell'immediato, sia di avere a disposizione le sostanze naturali che permettono di migliorare la circolazione e l'elasticità dei tessuti [link a cerotti direttamente sul grassetto]
  • creme pene: adatte sia prima del rapporto, sia per le terapie di lungo periodo; permettono anche giochi intriganti con la propria partner, dato che potrebbe essere proprio lei a offrire il massaggio;

Occhio alle pillole da farmacia

Qualunque sia la tua età, dovresti prestare attenzione alle pillole che vengono vendute, dietro ricetta, in farmacia. Spesso i problemi di erezione sono dovuti proprio da cause che quelle pillole possono esacerbare, aumentando il rischio di non avere più erezioni, nonché quello di avere reazioni avverse.

Occhio anche alle imitazioni su internet: i rischi sono molti e non val sicuramente la pena rischiare grosso solo per un'erezione di pochi minuti.


  1. Epidemiology of erectile dysfunction, http://www.nature.com/ijir/journal/v15/n1/full/3900949a.html